Cose che ho scoperto questa settimana

aprile 24, 2015

– La gente è cattiva. No, scherzo, non l’ho scoperto questa settimana, ma me ne stupisco sempre come se me ne accorgessi per la prima volta. A volte leggo commenti in rete ripieni di rabbia, livore e odio e mi verrebbe l’istinto naturale di fare i bagagli e scappare dove questa gente non può arrivare. Il problema è che può arrivare ovunque. Storicamente li ho sempre affrontati con una delle poche armi a mia disposizione, l’ironia, ma mi sono reso conto che l’unico vero modo per non impazzire è ignorarli in blocco. L’esticazzismo come unica filosofia di vita possibile.
– Mia figlia ha iniziato a cantare e la sua canzone preferita è “Tanti auguri a te”. Non ne ha ancora capito il significato, ma la canta a tutto quello che trova. Tanti auguri ai cracker. Tanti auguri al rosa (il colore). Tanti auguri ai nonni (tutti insieme). Non c’è molto da aggiungere se non che è la miglior cosa che mi sia mai capitata. Non gli auguri a tutto, eh, lei.
– Il mio telefono nuovo ha ufficialmente superato nella scala gerarchica dei miei numerosi smartphone (due) l’S5, che adesso giace in un cassetto e anzi, se vi interessa lo vendo, è in ottime condizioni. Ricordo che il mio nuovo telefono è lo Zenfone 2 e ha un sacco di opzioni fighe. Ad esempio se fate una C sullo schermo con il dito indice compare come per magia la fotocamera, se fate una W si apre il browser e se fate una D diventa un drone e decolla. L’ultima potrebbe non essere vera, ma le altre sì, ve lo giuro! Nel dettaglio, ZenMotion permette di interagire con ZenFone 2 in modo naturale mediante un semplice gesto delle dita per avere sempre tutto sotto controllo attraverso Gesture che, disegnando una C sullo schermo, consente di avviare la fotocamera, o una W fa iniziare subito la navigare nel web; Tap Tap che con un doppio tocco sullo schermo permette di riattivare lo smartphone dallo stand-by e con un doppio tocco sul tasto home abilità il passaggio alla modalità di utilizzo con una sola mano; Shake Shake per aggiungere in Do It Later una notifica, un’attività o impegno che si intende posticipare, semplicemente scuotendo leggermente il device.. Parole mie, eh!
– Se mi portate 2,5 kg di burrito riesco al massimo a mangiarne 1,5. Non sono più il giaguaro di una volta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: