Ok, la sparo grossa.

febbraio 10, 2011

Gli Strokes sono i Beatles di questa generazione. Solo che sono i Beatles fino al 1964, ovvero sono i Beatles che scrivevano una canzoncina pop in 2 minuti e facevano andare in fregola le ragazzine. Il problema è che gli Strokes ormai sono in giro da 10 anni tondi e sarebbe lecito aspettarsi il salto di qualità. No?

Quello che ho sempre apprezzato, di loro, è che fin dalla prima volta in cui li ho visti (estate 2001, uno dei loro primissimi concerti europei, in Scozia, per sbaglio) mi hanno dato l’impressione di avere qualcosa in più, quel qualcosa che hanno solo le grandi band, quelle band in cui ogni ingranaggio funziona e ogni membro ha una sua personalità ed è a suo modo fondamentale.

Dunque ascoltare un singolo come questo, dopo cinque anni di attesa, mi lascia sensazioni contrastanti. Da un lato mi fa muovere il culo, è orecchiabile, ha un bel riff, non uscirà dalla testa facilmente. Dall’altro, però, è sempre la stessa canzone. Voglio dire, cinque anni di pausa per tornare con un pezzo che sembra un outtake del 2004?

Insomma, non dico che debbano scrivere Sgt. Pepper, ma qualcosa in più sì, eccheccazzo. Aspettiamo il disco (no, non avevo un modo più originale per concludere il pezzo. Predico bene e razzolo male).

Annunci

Una Risposta to “Ok, la sparo grossa.”

  1. marco said

    No guarda, è una cosa che ho sempre pensato anch’io, quella di paragonarli ai beatles. Non l’avevo mai scritta perchè pensavo fosse davvero troppo grossa e in effetti dopo First Impressions of Earth lo era anche.

    Ma questo singolo rimette a posto un po’ di cose. Han preso una strada che non era quella giusta, è giusto che tornino sui loro passi e da lì ripartano per qualche altro posto. Aspetto con moderata ansia il 22 marzo e spero che stavolta per un un quinto album si debba aspettare meno 🙂

    (Sono stato davvero contento di conoscerti al concerto dei BoH! alla prossima 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: