Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeh.

febbraio 7, 2011

Ogni tanto sento il bisogno di crearmi dei nuovi nemici. E quale modo migliore se non prendere di mira il simbolo della mediocrità culturale italiana dell’ultimo trentennio?

Ogni tot di tempo quella imbarazzante merda di Vasco Rossi esce con un pezzo nuovo. L’ultima volta l’aveva fatta grossa, violentando Creep dei Radiohead e trasformandola in un aborto, una chiara provocazione nei confronti di quella frangia di pubblico che l’ha sempre snobbato e deriso, i cosidetti “alternativi”, quelli che ascoltano la musica triste, gli invidiosi, i rosiconi.

Stavolta gioca a fare l’autoironico, mostrandosi per quello che realmente è: un vecchietto pallido, smunto e ridicolo. Però ovviamente i fan impazziscono per lui, “perchè è schietto, diretto, sincero, senza fronzoli”: si riconoscono nei suoi testi e nel suo modo di fare perchè loro, nella vita, sono così. Quello è il loro vocabolario. “Eh beh”, “eh sì”, “cioè”, “eeeeeeeeh”.

Ed ora, la top five dei commenti-tenerezza su youtube:

5.

eh già… la gente critica Vasco solo per invidia sarà sempre il migliore per me e tutti i suoi fan di voi che scrivete contro di lui non c’è ne può fregare quindi cercate di non commentare se non vi piace tenetevelo per voi eh già l invidia e una brutta cosa..

4.

Come al solito nei commenti più votati, vado a leggere commenti che mi fanno capire che ci sono i soliti invidiosi che parlano male!

Ma fatevi i cazzi vostri, poi soprattutto di Vasco parlate male? Ditemi quale artista della sua generazione fa ancora canzoni! E anche se c’è qualcuno, non lo supera in numero di brani, ma soprattutto, nella capacità di emozionare: E’ QUELLO CHE CONTA NELL’ARTE!

AUGURONI VASCO, SEI UN PAZZO!!!

3.

A tutti gli invidiosiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii­iiiiiii MANGIATI dalla loro repressione che li porta a criticare l’icona italiana del Rock…..SUCATEEEEEEEEEEEEEEEE­EE….EH…GIà !!!!

2.

lavati la bocca!

se questi son “versi” forse hai qualche problema con l’audio del computer.

Ascolta bene il testo, anzi tutti i testi, e RIFLETTI.

se Vasco è ancora sulla cresta dell’onda non è perchè ha fatto canzonette o avuto fortuna, quando uno è una RockStar, è una RockStar. eeehhh …già!!!!!!!

ho 36 anni e ai concerti ci vado con miei nipoti di 23 e 18 anni e fra poco con mia figlia.

Cmq libero di commentare e libero di non ascoltare Vasco, non te lo meriti!

1.

A fanculo chi lo critica!!!!!andate ad ascoltarvi Ligabue,nn meritate la musica di Vasco!!!!lo criticate e poi magari venite a cantare ai suoi concerti!!!!!vergogna!!!!!!

In tutto questo, voglio che sia chiara una cosa: stimo enormemente il Vasco Rossi business-man. Nonostante i suoi mostruosi limiti, artistici e fisici, riesce sempre e comunque a riempire gli stadi. Per questo quando i teneri fan sostengono che “siamo invidiosi” forse non hanno tutti i torti. Noi, quando saremo vecchi e pelati, non riempiremo gli stadi e non avremo migliaia di idioti pronti a scrivere sullo zainetto ogni puttanata che ci esce dalla bocca.

eeeeh

Annunci

6 Risposte to “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeh.”

  1. Zemme said

    bisogna ammettere però, che quest’ultima è un passo in avanti rispetto alla blasfemia precedente. con ad ogni costo aveva toccato il fondo, oppure in futuro, riuscirà a fare peggio?

  2. Vasco Rossi è il manifesto di una certa italianità, di quella che ti fa venir voglia di prendere la cittadinanza azera direi. Però, al di là del crimine su Creep che resta un abominio inclassificabile, dopo quel video in cui la telecamera segue per tutto il tempo un culo strizzato in un paio di jeans questo mi sembra un qualcosa di tollerabile.

  3. Van said

    È stato terribile cercare di arrivare alla fine della canzone (l’ho ascoltata giusto per capire di cosa si parlava).
    Quello che apprezzo di vasco è la profondità dei testi.
    E dei titoli (“E..”, “Eh già”, “Sticazzi”…).

  4. guineja said

    Io mi chiedo quando metteranno il correttore ortografico nei commenti di youtube

  5. dodo said

    eh si effetivamente vasco sta nella fase calante gia da parecchio le sue migliori canzoni ne ha fatte in passato.Pero mi chiedo come cavolo faccia ancora a piacere cosi tanto ai fan

  6. sabry8 said

    ciao Mist! 🙂
    Io amavo molto il Vasco degli anni ’80 e in parte anche quello degli anni ’90, ma purtroppo dopo l’album “Canzoni per me” anche una fan accanita come lo sono io, si è arresa. La cover di Creep era molto brutta e non mi piace nemmeno quest’ultimo singolo. Il fatto che riempia gli stadi però è comprensibile, almeno per me. L’ho visto tre volte ed è veramente un gran bello show quello che viene offerto al pubblico.
    Inoltre devo aggiungere che il rock cantato in italiano, è stato portato “alle masse” in parte anche per merito di Vasco Rossi.

    Non me la sento di difendere a spada tratta un artista che negli ultimi album mi ha deluso, ma per me resteranno sempre grandi alcune sue canzoni e relativi video..vedi “Liberi liberi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: