Stalking – seconda parte

giugno 9, 2010

Eravamo rimasti a me che non sono un granchè, e al fatto che sarebbe stato un buon motivo per lasciarmi stare. E infatti…

– m’hai convinto…però sl serio nn volevo darti fastidio volevo solo kiarire 1 cosa… se l’hai presa a male nn era qll il mio scopo.
Per l’account fa cm ti pare

Oh! Bene! Me ne sono liberato? Fantastico, ora potr…

– Mi piacerebbe sapere cmq il motivo del blocco dell’acccount
t’ho mandato 2 msg nn 10…se volevi ke nn ti scrivessi più potevi dirlo…e difatti così farò se dovessi sbloccarmi

… come non detto. Un minuto dopo (UNO) riprende a scrivermi. Io a questo punto decido di ignorarlo e vedere cosa succede. Passa un altro minuto.

– In ogni caso nn era mia intenzione infastidirti…se togli il blocco mi fai un favore,stai tranquillo che nn ti scrivo più
Al limite se ti aggiungiungo cm amico,vado giusto a vedere la bacheca in cerca di qualche link divertente,si scambiare qlk kiakkera e stop…nn voglio diventare il tuo stalker

Eh, per quello mi sa che è già tardi. Anche perchè, poche ore dopo, torna alla carica.

– se mi degni di una risposta o di uno sblocco nn è peccato… alla fine nn t’ho offeso o altro…nn ho problemi cn te,c’è stato un malinteso, nn è un pò troppo il blocco dell’account?Poi libero di fare qll ke vuoi…di certo nn ti cambia la vita sbloccare un account di una persona ke manco conosci

Continuo con la tecnica del silenzio, che spesso coi bambini funziona. Infatti per qualche ora tutto ok, non ricevo più niente. L’ultimo messaggio è delle 22.47, posso andare a dormire tranquillo. Ma la mattina dopo…

– va beh m’ignori…c’hai anche le tue ragioni…t’ho mandato troppi messaggi senza ke m’avessi ftt nnt, […]

(FTT NNT!!!!)

[…] certo mi farebbe piacere mi sbloccassi […]

(L’ha scritto con le C! L’ha scritto con le C!)

[…] perchè alla fine sta situazione mi sembra na grossa stronzata,t’ho gi detto ke se mi sblokki […]

( 😦 )

[…] nn ti scrivo più..in caso puoi segnalare la cosa a fb […]

(l’ho fatto. giuro che l’ho fatto. Facebook non mi ha cagato di striscio, ovviamente)

[…] Quei messaggi probabilmente ern solo un eccesso di preoccupazione ,te l’hai presa male nn importa è una tua reazione…solo nn mi sembra appropriata a ciò ke t’ho scritto io

In ogni caso buona partita x stasera

Nonostante il suo augurio, la partita (Inter-Bayern) andò effettivamente bene. Il giorno dopo, sperando che la cosa mi avesse ammorbidito, ricomincia:

– va beh appena entri se puoi rispondi….magari preso da ieri ti senti più buono e mi sblokki…o cmq mi scrivi qualcosa così chiariamo

Ah beh, certo. Ti scrivo qualcosa così chiariamo. Basta così poco, no? Passa un’altra mezza giornata senza ricevere mie risposte e alla fine, stremato, gioca il jolly:

– giuro ke dopo un tuo mess nn ti scrivo più

Quale sarà la mia reazione? Risponderò? Continuerò ad ignorarlo? Lo scoprirete nella terza parte di questa epopea che sta piano piano sostituendo Lost nel cuore della gente.

To be continued.

Annunci

14 Risposte to “Stalking – seconda parte”

  1. Tob Waylan said

    Minchia, pare innamorato. Non può fare a meno di te, 6 tt x lui!

  2. laceci said

    F.A.N.T.A.S.T.I.C.O.
    😀

    ciaooo

  3. Memmy said

    Mist vs Stalker at WrestleMania!

  4. Arno_Bledd said

    Concordo con Memmy.

    Però Mist, tu non puoi essere così duro nei confronti di una persona ke tvtttb! 😀

    Dai, fallo felice! O mandalo definitivamente a dar via. Così poi ti segnala lui a FB ed inizia un circolo vizioso atomico rotante. Che bello!

  5. ivangt said

    Quando esce la terza parte? 😀

  6. Mist said

    Se tutto va bene domani. Ma non sarà l’ultima. 😀

  7. Fabio ha said

    Da Wikipedia:
    Lo stalking può nascere come complicazione di una qualsiasi relazione interpersonale, è un modello comportamentale che identifica intrusioni costanti nella vita pubblica e privata di una o più persone[1].

    I contesti in cui si manifesta:

    * nel 55% circa è la relazione di coppia;
    [b]* nel 25% circa è il condominio;[/b]
    * nello 0,5% circa è la famiglia (figli/fratelli/genitori);
    * nel 15% circa è il posto di lavoro/scuola/università

    Il mio parere?
    Voto per il ciclista.

  8. marfun said

    e che cazzo! devo aspettare domani per sapere come va a finire la nuova serie rivelazione 2010 😦

  9. Squinzy said

    Forse è un fake del tuo vicino di casa per cui provi un odio atavico.

  10. Bazinga said

    E già si sprecano le mille teorie su chi si nasconde dietro l’identità dello stalker.. sei il nuovo Cuse e Lindelof! Secondo me è David, il figlio di Jack. Oppure, arrapato dalla cricca di Nientebreslin.

  11. tseemod said

    Oh mio dio…pure lo stalker 😀
    Io inizierei a sabotare il ciclista, non si sa mai(si è fatto magari una strana idea del furto che tu subisti per poi cercare di incolparti mediante un complesso ed assurdo convincimento estrapolativo) che alla fine sia proprio lui.
    Oppure è uno scherzo colossale di Anna o amici XD

  12. tseemod said

    Detto questo, non sono io tale amico burlesco 😉

  13. Mantegna said

    E poi ti lamenti di me perchè ti definisco semplicemente il mio mentore… 🙂

    hahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: