Cane.

aprile 12, 2010

Molto cane.

Un anno di cane, per la precisione.

In quest’anno di cane molte cose sono cambiate.

Ad esempio un anno fa c’erano cinque kg di cane, mentre ora ce ne sono trenta.

Non ho più un tappeto. Il primo è stato sbranato, il secondo è stato pisciato, il terzo è stato direttamente non comprato.

Non ho più due tende. O meglio, ce le ho ancora, ma sono brandellizzate, quindi vanno cambiate al più presto.

Non ho più un giardino. O meglio, là dove c’era l’erba ora c’è una città. Cioè il pavimento nuovo.

Non ho più un personaggio di Lost preferito, perchè ogni volta che sento parlare di Locke penso immediatamente al cane (che si chiama Locke, a proposito) e si perde la magia.

Poi ho speso molti soldi di cane. Veterinario, carne (sempre di più), crocchette (sempre di più), giocattoli (quelli basta, che durano mezz’ora l’uno quando è tanto), danni. Però non ci penso molto, perchè in fondo c’è gente che passa la vita fumando un pacchetto di sigarette al giorno e allora facciamo un rapido conto: 5 euro per 365 = 1825 euro l’anno. Siamo lì.

Poi, non appena qualcuno mette piede in casa o si siede sul suo divano, cane deve possederlo. Azzardo un “ultimamente si sta un po’ calmando”, ma è ancora presto per poterlo affermare con certezza.

Poi ci sono crescenti tensioni con alcuni vicini, in particolar modo quelli che non hanno capito che non abbaia a loro in quanto esseri umani  ma a loro in quanto portatori di biciclette, sacchetti, borse etc. Una un giorno mi ha lasciato un biglietto sulla porta di casa con su scritto che il cane le abbaia sempre e che devo educarlo meglio. Io ho risposto con un altro biglietto con su scritto che non si lasciano messaggi anonimi e che devono educarla meglio.

Insomma, un disastro. O no? No. Perchè cane è anche e soprattutto un concentrato di botolosità e simpatia. Che fosse un cane difficile da crescere, gestire ed addestrare lo sapevo, e il fatto che abbia imparato a stare seduto e a venire da me quando esclamo “qui!” lo reputo un grande risultato. Ma tutto quello che ti toglie in anni di vita te lo restituisce in umorismo. Sì, perchè cane è prima di tutto un comico straordinario che ha fatto fare ai suoi due padroni alcune delle risate più fragorose della loro storia recente.

Tipo quando fa la pallottola e si schianta contro muri e divani a 50 km/h.

Tipo quando sta a pancia in su e fa “ahuaaaaaa”.

Tipo quando prende i suoi jeans (sì, perchè il giocattolo più resistente sono i jeans vecchi) e comincia a girare vorticosamente su se stesso.

O tipo quando arriviamo in salotto e lo troviamo così.

Annunci

10 Risposte to “Cane.”

  1. marsupilami said

    L’ultima foto è clamorosa…sto ridendo da 5 minuti!!

  2. El Kabong said

    L’ultima foto dimostra che anche il tuo cane è un genio! 😀

  3. Squinzy said

    Come cacchio di diavolo ha fatto??

  4. Fabio ha said

    Una considerazione veloce:
    nella foto dei 30 kg assomiglia un sacco a Jin.

  5. torta said

    il nostro botolo bellissimo e ciccissimo!!

  6. Squinzy said

    Stavo pensando a Locke, e guarda un po’ cosa ho letto su wiki: “Ha dei manierismi e delle pose caratteristiche molto buffe che ne fanno un cane clownesco.”

  7. tseemod said

    L’ultima foto è stupenda.

    “Una un giorno mi ha lasciato un biglietto sulla porta di casa con su scritto che il cane le abbaia sempre e che devo educarlo meglio. Io ho risposto con un altro biglietto con su scritto che non si lasciano messaggi anonimi e che devono educarla meglio.”
    Sto ridendo da 5 minuti 😀

    Comunque è un gran bel cane, affettuoso(considerando che l’ho visto 1 sola volta e per qualche ora) come pochi altri da me visti e simpatico.

  8. Barto said

    Io lo amo incondizionatamente, anche se mi ha negato il divano per 3 giorni o quasi

  9. Io sono il suo giocattolo preferito, mica i jeans (lo dimostrano le numerose cicatrici sulle braccia 😀 )

    e cmq anche quando si è addormentato praticamente seduto col muso appoggiato al cuscino 😀

  10. JJLuke77 said

    Questo è Legge-n-Dario! (come direbbe Barney!):

    -“[…] Io ho risposto con un altro biglietto con su scritto che non si lasciano messaggi anonimi e che devono educarla meglio.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: