Reunion

marzo 1, 2010

A differenza del mio alter-ego Indie Snob, a me le reunion piacciono.

Ci ho litigato perfino con Barto, per sta cosa, e non litigavo con Barto dai tempi in cui io e Tore volevamo convincerlo a tutti i costi a giocare al Laser Game con noi ad Edimburgo, e si parla di sei anni fa.

Che poi, litigato è una parola grossa, diciamo che sono arrivato a fargli ammettere che la sua posizione era totalmente incoerente e quindi ho vinto io. Ha!

Morale della favola: a me non interessa cosa c’è dietro ad un concerto. Non mi interessa quanto percepisce la band sul palco. Non mi interessa cosa spinge quattro sfigati a suonare. Non mi interessa se dieci anni prima avevano detto “ci odiamo, ci sciogliamo, non torneremo mai più insieme”. Tutto quello che mi interessa è la musichina, che eseguano bene i pezzi che a me tanto piacciono, che magari mi facciano anche scappare una lacrimuccia.

Il gruppo di ventenni che nega di mettere al primo posto i soldi è un gruppo di ventenni ipocriti. I soldi vengono sempre al primo posto, altrimenti miliardi di persone non farebbero lavori di merda solo per poter portare a casa la pagnotta. Se incontrate qualche musicista che vi dice “a me i soldi non interessano” o sta mentendo o ha il culo parato.

Ad esempio io, inteso come diggei Mist, mi permetto di dire no ad un locale quando vuole che metta merda commerciale invece di quello che abitualmente propongo. Questo perchè, di base, ho uno stipendio più che decente e i cinquanta-settanta euro del dj-set non mi cambiano la vita. Idealista sì, dunque, ma con un cuscino ben incollato al fondoschiena. Se fossi uno studente squattrinato metterei su anche Lady Gaga, se me lo chiedessero.

Tutto questo per dire che mi sono arrivati i biglietti per i Pavement e i Pixies e sono tanto, tanto felice.

Annunci

13 Risposte to “Reunion”

  1. marzo con un buongiorno che si vede dal mattino
    è raro che le persone dicano: sono felice
    mi rallegra leggerlo qui da te

  2. come ti dicevo concordicchio..nel senso che se poi mancano del tutto le motivazioni o il gruppo lo fa solo et only per il gettone verrà fuori un concerto non memorabile…per dire, i pxies che ho visto 3/4 anni fa sono stati si fighi ma non commoventi o da brividoni, o meglio a volte si, ma solo per la forza dei pezzi, la reunion dei getupkids invece mi ha dato molto di più in termini di “emozioni”…certo che come te, non mi precludo un concerto perchè si tratta di una reunion

  3. cesc14 said

    non vedo come io possa differire dalla tua opinione sulle reunion.
    ho discusso per anni con gente che sostiene che “nooo, gli smiths (come gli stone roses, come mille altri gruppi che si sono sciolti e non hanno componenti deceduti) non si devono riunire, si odiano, manca la magia, è anacronistico, etc.”
    a me onestamente non è che fregherebbe molto se morrissey e marr non si guardano in faccia durante un concerto, finchè sento ask dal vivo.
    ed è anche egoistico quando te lo dice gente che i suddetti gruppi li ha visti. “no, vabbè, non puoi vedere i Sex Pistols se si riuniscono, io li vidi in Svezia nel 77 e bla bla bla bla”. se tu sei stato felice, perchè devi impedire a me di esserlo? preferisco un surrogato al nulla, no?

  4. Mist said

    @Considerovalore: salvo rare eccezioni io sono sempre felice. So che è tremendamente uncool, ma tant’è. 🙂

    @Andrea: eh beh. Cinque anni fa i Buzzcocks a Bassano fecero piuttosto pena. Ma rientra tutto in quello che ho detto, ovvero “che eseguano bene i pezzi”.

  5. Mist said

    @Cesc: purtroppo gli Smiths sono gli unici che non torneranno mai insieme, fondamentalmente perchè Morrissey è una checca isterica del cazzo (primo. Secondo, prende tanti soldi anche da solista)

    • cesc14 said

      purtroppo ne sono consapevole, ma è il primo esempio che mi è venuto in mente, dato che sono il gruppo che più vorrei vedere dal vivo (in mancanza di possibilità di far riunire i Beatles e i Clash)

  6. quello che mi sono dimenticato di dire è che alla fine della fiera secondo me le reunion hanno una più alta percetuale di rischio pacco 😀

    detto questo ai pavement spero di esserci

    • Mist said

      Non so. Il discorso era: fa così tanta differenza lo scioglimento? Se i Pixies avessero detto “ci prendiamo 15 anni di pausa” nessuno avrebbe parlato di reunion. 🙂

      • questo è vero infatti la cosa che meno mi piace delle reunion è che i personaggi in quesione ingrassano e invecchiano ma soprattutto che io ingrasso e invecchio, per dire, a settembre reunion dei blink, e il 15enne che è in me mi obbliga ad andarci..sarà imbarazzante, per me, per loro e per tutti

      • cesc14 said

        anche l’ex quindicenne che c’è in me andrà a vedere i blink a settembre
        e l’imbarazzo collettivo sarà uno dei motivi principali della questione

  7. torta said

    qui c’è una che è andata a vedere i take that in reunion e non se ne vergogna affatto ^_^

  8. Salvatore said

    Ma i Pixies non li avevamo già visti 5/6 anni fa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: