I nervi

novembre 13, 2009

I miei nervi sono estremamente sensibili.

Basta un leggerissimo spostamento d’aria che subito mi si intorcolano, cominciano a vibrare e ad emettere elettricità. Non a caso sono veneto. Un veneto non nervoso è più o meno come un nero col ciccio piccolo, e anche per oggi il nostro luogo comune razziale è archiviato.

Ma ci sono delle cose che più di altre scatenano una mia reazione spropositata, violenta e assolutamente non necessaria.

Per esempio le conferenze stampa di Marcello Lippi.

O chi supera con la linea continua a 160 all’ora nelle strade provinciali rischiando un frontale.

O la mia connessione casalinga. Approfitto per comunicare al mondo che Infostrada con me ha chiuso per sempre e passo a Fastweb.

O chi scrive con le K.

O il mio vicino del piano di sopra. Sì, quello del cancelletto. Oggi è successa una cosa terribile: stavo uscendo di casa e ho aperto il portone PER ME. Quando apri il portone si apre automaticamente anche il cancello. E in quel momento stava entrando lui, che avrà pensato che l’ho fatto per scusarmi implicitamente della scortesia dell’altro giorno. NOOOOOOOOOOOO!!!! Tutto da rifare.

Annunci

8 Risposte to “I nervi”

  1. Memmy said

    …e magari ti ha chiuso in faccia il cancelletto … giusto per andare 2-0

  2. scrip said

    è la legge del contrappasso…

  3. Eli Loker said

    fagliela à la dexter
    fingi che sia tutto a posto
    e poi, appena puoi, trac, gliene combini un’altra
    vedersi aprire il cancelletto è poca cosa rispetto a vederselo chiudere. di nuovo. con la pioggia. e le buste della spesa. pianificare, pianificare!

  4. costanza said

    Dopo Infostrada tra poco vedrò di chiudere anche il capitolo Alice di Telecom Italia, che probabilmente funziona solo ad Abatantuono nel suo bioparco!!! Mi fai sapere come si vive con Fastweb??!?!?!?
    Concordo che chi scrive con la k è irritante. Propongo di sopprimere tutti le k e nn e tt, e xki e xkè!!!
    E ne approfitto per farti i complimenti:) il tuo blog mi piace tantissimo!

  5. One of a kind (RVD) said

    xké? e perché sprecare così tante lettere? Io metto x’

    ahahahahahah kkkkkkkkkkk

  6. thesleepymist said

    Grazie Costanza. Anzi, Kostanza. 🙂

  7. heavyhorse said

    potrebbe andare peggio.
    potresti scoprire che il tuo vicino in realtà è Marcello Lippi, incrociandolo su una Infostrada provinciale mentre ti sfreccia incontro a 160 all’ora urlando “komincio la mia konferenza stampa…”
    pensaci

    (non sapevo come infilare infostrada nella frase)

  8. Mine. Cospargi l’ingresso del suo appartamento.
    Dovresti solo cercare una nuova casa.
    Però vuoi mettere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: